Covid-19  Aggiornamento 13.01.2022

Isolamento e quarantena

Le nuove indicazioni su isolamento e quarantena che entrano in vigore dal 13 gennaio 2022. Le nuove disposizioni si applicano retroattivamente anche alle persone attualmente in isolamento o in quarantena.

 

Isolamento

·         La durata dell'isolamento è di 5 giorni e inizia per la persona sintomatica il giorno in cui si manifestano i sintomi oppure, per la persona asintomatica, il giorno di esecuzione del test (giorno 0).

·         Per poter uscire dall'isolamento dopo 5 giorni, la persona sintomatica non deve avere sintomi da almeno 48 ore.

·         La persona risultata positiva al test (caso indice) deve mettersi in isolamento e avvisare le persone che fanno parte della stessa economia domestica ed eventuali contatti regolari e stretti (cfr. definizione riportata sotto) di mettersi in quarantena per 5 giorni, ad eccezione di quelli vaccinati o guariti negli ultimi 4 mesi.

·         Il servizio di tracciamento prenderà contatto unicamente col caso indice al quale intimerà via email l’ordine di isolamento e gli ordini di quarantena per le persone della stessa economia domestica ed eventuali contatti regolati e stretti; sarà richiesto al caso indice di trasmettere le intimazioni di quarantena ai rispettivi contatti.

 

 

Quarantena

La durata della quarantena è di 5 giorni e viene intimata a tutti i contatti stretti della stessa economia domestica della persona risultata positiva al coronavirus e a eventuali contatti regolari e stretti (cfr. definizione riportata sotto).

·         La quarantena inizia il giorno dell'ultimo contatto stretto con la persona positiva e termina dopo 5 giorni.

·         I contatti stretti che vivono nella stessa economia domestica della persona positiva (caso indice) devono mettersi in quarantena.

·         I contatti regolati e stretti  della persona positiva (caso indice) devono mettersi in quarantena.

·         I contatti stretti che hanno ricevuto la loro ultima dose di vaccino (vaccinazione di base o richiamo) oppure sono guariti negli ultimi 4 mesi sono esonerati dalla quarantena (conferma del contagio mediante un test PCR positivo oppure un test rapido antigenico positivo, il  test anticorpale non è ritenuto valido).

·         La quarantena dura 5 giorni. Attenzione: l’uscita dalla quarantena è possibile solo e unicamente in assenza di sintomi.

·         Non è necessario un test per terminare la quarantena.

 

 

Contatti regolari e stretti

La nozione precedente di contatto stretto (contatto per più di 15 minuti a una distanza inferiore a 1,5 metri e senza adeguate misure di protezione) non è più determinante per la quarantena dei contatti.

Il rischio di trasmissione è considerato particolarmente importante quando le persone soggiornano sotto lo stesso tetto e condividono con regolarità luoghi di vita comune (cucina, sala da pranzo, soggiorno ecc.). Tra queste persone rientrano i membri della famiglia, i dipendenti come le ragazze alla pari, le persone esterne (p. es. nonni o domestici che custodiscono i bambini a domicilio), i partner/coniugi che non condividono la stessa abitazione o i coinquilini. Sono comprese anche le persone che, per esempio durante le vacanze, soggiornano sotto lo stesso tetto.

 

Raccomandazioni

·         Al termine dell’isolamento o della quarantena, si raccomanda alle persone che escono dall’isolamento e dalla quarantena di utilizzare la mascherina FFP2 per un periodo di 5 giorni.

 

·         Al fine di facilitare la comunicazioni al personale e agli ospiti dei Centri giovani e ai partecipanti alle attività dei servizi di prossimità, trasmettiamo in allegato l’infografica, invitandovi ad affiggerla all’entrata delle strutture. 

 

Download
Isolamento e quarantena
Nuove disposizioni a partire dal 13.01.2022
Flyer_Isolamento_quarantena.pdf
Documento Adobe Acrobat 148.4 KB

Disposizioni del 23.12.2021

A seguito di ulteriori approfondimenti relativi le modifiche delle disposizioni federali del 6 dicembre e del 20 dicembre 2021, Infogiovani ha comunicato che le attività dei centri di attività giovanili e dei servizi di prossimità che si svolgono in locali chiusi sono consentite senza certificato COVID rispettando scrupolosamente i seguenti provvedimenti: 

  • i dati di contatto delle persone presenti sono costantemente registrati e aggiornati ad ogni apertura e conservati per 14 giorni; 
  • a partire da 11 anni (prima media) vige l’obbligo di indossare la mascherina nei locali chiusi; 
  •  considerata la prolungata permanenza nelle strutture, si raccomanda agli animatori e agli operatori di utilizzare mascherine FFP2. Si invitano gli enti responsabili a provvedere affinché animatori e operatori abbiano a disposizione il materiale richiesto; 
  • il numero di visitatori è limitato a 30 persone, personale incluso (fa stato il numero massimo di ospiti stabilito dal certificato di agibilità dell’Ufficio sanità); 
  • le attività nello spazio pubblico sono consentite sino a 50 persone (personale incluso);
  • ove possibile, la distanza tra le persone è rispettata; 
  • è vietato consumare cibi o bevande.

Si ricorda che l’utilizzo della mascherina negli spazi interni è inderogabile indipendentemente dalla distanza tra le persone o dal possesso del certificato COVID. L’uso della mascherina nei luoghi chiusi è obbligatorio in tutte le situazioni.

 

 

 

Agli enti responsabili si segnala inoltre che:

  • è richiesto il certificato COVID per lo svolgimento di attività sportive e culturali (piscine coperte, attività sportiva intensa, musica con strumenti a fiato, danza, canto, teatro, ecc.). Per l’accesso alle piscine il gestore potrebbe richiedere, oltre al certificato COVID, un certificato di test valido;
  • l’affitto a terzi e l'utilizzo dei locali da parte dei giovani, senza la presenza dell’operatore è consentito unicamente con certificato COVID;
  • se i locali sono affittati a terzi, si applicano le regole generali per le manifestazioni, anche per quelle private (al massimo 10 persone se almeno uno dei presenti non è né vaccinato né guarito);
  •  le manifestazioni nei luoghi chiusi sono consentite unicamente con certificato COVID.

Il nuovo piano di protezione è  disponibile online nella sezione “Direttive – Strutture e servizi di accoglienza extra-familiare” 

 

Si raccomanda di rispettare scrupolosamente le regole di igiene e di comportamento, di arieggiare i locali 3-5 volte al giorno per 5-10 minuti e di ridurre al minimo i contatti.

 

 


Info sulla vaccinazione per bambini dai 12 anni